VS: rendita annuale di 80'000 franchi per Freysinger


 Tutte le notizie in breve

L'esponente dell'UDC Oskar Freysinger (foto d'archivio).

KEYSTONE/OLIVIER MAIRE

(sda-ats)

Oskar Freysinger riceverà una pensione di circa 80'000 franchi dopo la non rielezione nel Consiglio di Stato vallesano domenica scorsa. L'esponente dell'UDC beneficia ancora del vecchio regolamento sulle rendite degli ex ministri cantonali.

Il consigliere di Stato uscente riceverà una rendita a vita equivalente al 40% del salario annuale assicurato, ha indicato stasera all'ats André Mudry, portavoce del governo vallesano, confermando una informazione del giornale locale Le Nouvelliste online. Se fosse rimasto in governo per 12 anni, il periodo massimo consentito avrebbe ricevuto il 60%.

Essendo stato eletto prima dell'entrata in vigore della nuova regolamentazione nel 2015, Freysinger approfitta ancora delle vecchie condizioni. I nuovi consiglieri di Stato (Frédéric Favre, Roberto Schmidt e Christophe Darbellay) riceveranno uno stipendio superiore del 25% a quello attuale, ossia 300'000 franchi. La rendita a vita sarà per loro invece soppressa, sostituita da un meccanismo ordinario di cassa pensione.

Oskar Freysinger è arrivato sesto domenica al secondo turno dell'elezione per il rinnovo del governo. Il popolo vallesano gli ha preferito Frédéric Favre del PLR. Il nuovo Consiglio di Stato entrerà in carica il primo aprile.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve