Lavoro

Contenuto principale

Il contenuto seguente è un elenco dei primi articoli del contenuto principale.

Votazione del 4 marzo 2018 Sondaggio: si consolida il fronte del "no" a No Billag

Secondo l’ultimo sondaggio della SSR, quasi i due terzi dei votanti intendono respingere l’iniziativa che chiede di abolire il canone radiotelevisivo.

Ulteriore contenuto principale

Il contenuto seguente è un elenco di ulteriori articoli del contenuto principale.

Sciopero agenzia stampa svizzera "Fare soldi non era lo scopo primario dell'ATS"

Invece di lasciare l'agenzia stampa ATS in mani private, si dovrebbe trasformarla in cooperativa o fondazione, dice un esperto di media.

Votazione del 4 marzo 2018 Sondaggio: No Billag non seduce una maggioranza di svizzeri

L’iniziativa che chiede di sopprimere il canone radiotelevisivo non dovrebbe superare la prova delle urne il prossimo 4 marzo.

Crisi dei media Sciopero senza precedenti all'agenzia di stampa svizzera ATS

I giornalisti dell'agenzia di stampa nazionale svizzera ATS hanno scioperato per tre ore martedì per opporsi a una falcidia di tagli di posti.

100 anni dallo sciopero generale "Si sta assistendo alla rinascita dei conflitti sociali in Svizzera"

Per molto tempo dimenticato, lo sciopero sta riguadagnando popolarità nel paese della pace del lavoro.

Votazione del 4 marzo 2018 No Billag: cosa vuole e quali ripercussioni avrebbe l’iniziativa

Un'iniziativa popolare vuole abolire il canone radiotelevisivo: sono in gioco la pluralità e la qualità dei media in Svizzera?

MARLÈNE E MATHIEU VIEILLE-MESSET, FRONTALIERI A la Chaux-de-Fonds «Molti pensano che qui sia l'Eldorado»

Vite di frontalieri: storie di opportunità, ma anche di disillusioni, raccontate da una coppia che vive tra Svizzera e Francia dall'infanzia.

Distribuzione della ricchezza I salari crescono in Svizzera ma non per tutti allo stesso modo

Il divario tra poveri e ricchi in Svizzera negli ultimi anni si è leggermente allargato. Meno però che in Germania e negli Stati Uniti.

#WeAreSwissAbroad Kurt Sieber: 57 anni in Giappone - pensieri di un pensionato

Nel 1960 lo svizzero Kurt E. Sieber si è trasferito in Giappone. Che opinione ha del paese in cui vive da tanto tempo?

Precarietà e povertà in Svizzera Assistente sociale: un accompagnatore, non un contabile

Per oltre 270'000 persone in Svizzera è un’ancora di salvezza per non sprofondare nella povertà. È l’assistente sociale, una figura chiamata a ...

Svizzera-Francia Jean-Luc Johaneck: l’inarrestabile difensore dei frontalieri alsaziani

Ogni giorno circa 30’000 alsaziani vanno a lavorare in Svizzera. Jean-Luc Johaneck concentra tutte le sue energie per difendere i loro diritti.

Conoscere i propri diritti Vittima di molestie sessuali, cosa fare?

Dopo il caso Buttet, l’interrogativo in Svizzera non è più «potrebbe succedere anche qui?», ma «come reagire?».

TEMPO DI LAVORO Quante ore lavorate a settimana?

Più di 41 ore e 10 minuti? Si tratta della media in Svizzera per le persone con un lavoro a tempo pieno.

Camere federali d'accordo Scambio d'informazioni con la Nuova Zelanda malgrado il “furto delle pensioni”

Che cosa c'entrano le rendite di vecchiaia degli svizzeri che risiedono in Nuova Zelanda con lo scambio automatico di informazioni?