Contenuto principale

Il contenuto seguente è un elenco dei primi articoli del contenuto principale.

EDUCAZIONE Perché alcuni genitori svizzeri preferiscono far studiare i figli a casa?

Dopo una recente decisione del Tribunale federale, in Svizzera si dibatte sullo homeschooling.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2019 13.00

30 anni della Convenzione sui diritti dell'infanzia "Siamo ancora troppo spesso convinti di sapere cosa è bene per il bambino"

Secondo l'ex giudice Jean Zermatten è necessario un cambiamento di mentalità per combattere meglio le violazioni dei diritti dei minori.

Contenuti aggiuntivi

Il contenuto seguente è un elenco di articoli e argomenti che riteniamo possano esservi utili

Ulteriore contenuto principale

Il contenuto seguente è un elenco di ulteriori articoli del contenuto principale.

Mondiali U17 Quando gli svizzeri furono campioni del mondo di calcio

Il 15 novembre 2009, la nazionale svizzera di calcio vinse la Coppa del Mondo Under-17. Dieci anni dopo, dove sono finiti i campioni di allora?

Cooperative edilizie Da alloggi popolari a complessi residenziali alla moda

La Cooperativa edilizia dei ferrovieri di Berna festeggia il centenario. Sguardo storico sulle cooperative edilizie senza scopo di lucro in Svizzera.

Costo della vita Per crescere due figli in Svizzera non basta mezzo milione di franchi

In media, i costi di mantenimento diretti per un bambino ammontano tra i 1200 e i 1800 franchi al mese.

Oltre il mito Perché si suppone che le mamme svizzere restino a casa?

Un lettore ha chiesto se è vero che le donne svizzere, una volta diventate mamme, tendono a restare a casa.

30 anni dalla caduta del muro di Berlino "Nel 1989 la Svizzera è stata travolta da un'ondata di simpatia per l'Europa dell'Est"

In Svizzera l'iniziale simpatia per l'Europa dell'Est si è trasformata in perplessità. A colloquio con la storica dell'Europa orientale Julia Richers.

Politica d'asilo Dalla detenzione all'accompagnamento: l'esempio di Moutier

Il canton Berna ha deciso di trasformare il penitenziario di Moutier in un istituto specializzato nella detenzione di richiedenti l'asilo in ...

Politica d'asilo Anche se criticata, la Svizzera continua a incarcerare minorenni

Ogni anno una ventina di bambini in attesa di asilo sono collocati nelle prigioni. Una pratica che il parlamento non vuole vietare.

The Sounds of... Quando il mondo riceveva le notizie dalla radio a onde corte

Com'era SWI swissinfo.ch nei primi sette decenni della sua esistenza? In due parole: una stazione radiofonica.

Reporter senza frontiere Perché abbiamo bisogno di un giornalismo libero?

La difesa della libertà di informazione è la ragion d'essere di Reporter senza frontiere (RFS).

Costi della salute Quando la Confederazione aiuta gli svizzeri all'estero

I pensionati svizzeri residenti all'estero, in determinati casi, hanno diritto alla riduzione dei premi della loro assicurazione malattie.

Diritti politici "Sarebbe una discriminazione nei confronti dei cittadini svizzeri"

L’ex diplomatico Paul Widmer afferma che gli svizzeri all'estero hanno troppi diritti. Tesi discriminatorie, secondo Franz Muheim.

L'immagine della settimana

In questa serie, i fotografi di swissinfo.ch propongono un'immagine legata a un avvenimento degli ultimi sette giorni. Questa serie si conclude il ...

Ricerca scientifica La politica migratoria svizzera una ricetta per l'Europa?

Riguardo ai flussi migratori, l'UE potrebbe ispirarsi al sistema di ripartizione elvetico, afferma il professor Gianni D'Amato.