Cultura

Intervista a Peter Utz "È di fronte ai pericoli naturali che gli svizzeri sono uniti”

Di

Professore presso l'Università di Losanna, Peter Utz analizza in un saggio affascinante, " Kultivierung der Katastrophe”, le angosce ...

500° anniversario della Riforma Il felice matrimonio del riformatore Heinrich Bullinger con una monaca

Di

Il 30 settembre 1527 un messo consegna al convento di Oetenbach una lettera che cambierà per sempre la vita di Anna Adlischwyler.

I 100 anni della Rivoluzione russa «Si tratta dello sguardo dell'Occidente, del nostro rapporto con questa arte»

Berna e la Svizzera hanno più legami con la Rivoluzione russa di quanto si potrebbe ritenere a prima vista. Il Museo di Belle Arti di ...

Orchestra dell'ONU Una bella musica per una buona causa

Di

Di giorno, è un medico giramondo che lavora sodo per eradicare la tubercolosi. Di notte Christian Lienhardt suona il violoncello ...

Giornata internazionale dei Rom I Rom in Svizzera: una minoranza in lotta per il riconoscimento

Si spostano a bordo di roulotte, lasciano dietro di sé montagne di rifiuti, non si vogliono integrare e si dedicano ad attività criminali: questa ...

Multiculturalità La Svizzera parla sempre più lingue

Di

Da paese ufficialmente quadrilingue, la Svizzera si sta trasformando in una piccola Babele, dove idiomi quali l’inglese, il portoghese e ...

Pesce d'aprile! Quando gli spaghetti crescevano sugli alberi

Ci sono pochi pesci d’aprile che reggono il confronto con il raccolto degli spaghetti in Svizzera trasmesso dalla BBC nel 1957. Una chiaccherata ...

Generi musicali Il festival di Montreux batte davvero a ritmo di jazz?

Il Montreux Jazz Festival rompe le barriere tra stile e generazioni per la sua 51esima edizione, che dal 30 giugno al 15 luglio 2017 ...

Ritratto di Nathalie Wappler Hagen «Il servizio pubblico è indispensabile per la Svizzera plurilingue»

Di

Un servizio pubblico senza canone, per Nathalie Wappler Hagen, è impensabile. L’ex responsabile della cultura della radio e della ...

500° della Riforma Con il bastone in mano contro il calendario gregoriano

Di

In Svizzera, i cattolici e i riformati litigarono per oltre due secoli prima di introdurre definitivamente e ovunque il calendario gregoriano.