Avviato tre mesi or sono, lo smantellamento della centrale nucleare di Mühleberg (BE) non risente della crisi del coronavirus.

In un comunicato odierno il gestore dell'impianto, la società elettrica bernese BKW, fa sapere che vengono applicate le istruzioni e le raccomandazioni delle autorità. L'attuazione di queste disposizioni non ha però finora avuto alcun influsso sul calendario della disattivazione.

Cominciati il 6 gennaio, i lavori dureranno circa 15 anni: dovrebbero infatti concludersi nel 2034.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.